Call to Action: Esempi e Come Scegliere le Migliori! 

Aggiornamento: 21 set

Se hai aperto questa pagina perché in cerca di esempi di call to action, ma soprattutto per imparare a crearne di più efficaci, hai fatto la scelta giusta.

Le Call to Action (spesso abbreviate con CTA) sono delle vere e proprie chiamate all'azione appunto e rappresentano un elemento fondamentale di ogni strategia di Marketing e oggetto di lavoro quotidiano per Copywriters, esperti di UX e Web Designers.


Il primo punto di contatto tra utente ed azienda, dove è fondamentale essere chiari e saper guidare il visitatore verso la meta nel modo più funzionale, strategico e coerente possibile. Tra gli esempi di call to action più comuni, troviamo sicuramente i seguenti:

  1. Acquista Ora

  2. Iscriviti Adesso

  3. Visita il sito

  4. Scarica la guida

  5. Scopri di più

La domanda però è: Come scegliere quindi delle Call To Action efficaci per i propri progetti? Principalmente con molto studio e tanta creatività. Approfondiamo insieme.


CTA Standard, perché non sono le migliori

Scegliere uno tra i tanti esempi di call to action Standard rappresenta certamente un vantaggio perché gli utenti sono abituati "muscolarmente" a determinati stimoli del Web e non risulteranno certamente spaesati da un invito all'azione classico, ma allo stesso tempo rappresenta un'occasione persa di maggiori conversioni derivante dall'utilizzo di CTA più creative ed in linea con il proprio prodotto o servizio offerto.

Questo concetto è molto importante: ogni azienda, ogni sito, ogni testo di una pagina è a sé stante e non vogliamo certo renderlo uguale a milioni di tanti altri presenti sulla rete. Utilizzando CTA standard non in linea con il Copy creativo alla base del resto della pagina otterremo una perdita di personalità (e spesso di funzionalità) a discapito delle possibili conversioni.


Grafico con esempi di call to action

Elaborare CTA Creative aumenta le possibilità di successo

Elaborare una CTA creativa è una missione da compiere per rendersi unici sul web. Creativa, tuttavia, deve comunque essere sinonimo di funzionalità, chiarezza e coerenza. È chiaro quindi che non è consigliabile esagerare sia in un senso che nell'altro per rendere la navigazione e la consultazione efficace e non disorientante.

Le frasi delle call to action devono fare in modo di indicare il più semplicemente possibile l'azione giusta da compiere evidenziandone i benefici. Questo deve essere fatto ovviamente con l'ausilio del copy della pagina stessa, utile a presentare al meglio ciò che stiamo invitando a fare. Il testo deve fungere da presentazione, togliendo i possibili dubbi e preparando il terreno mentre la CTA deve essere la ciliegina sulla torta che porta l'utente a compiere l'azione in modo naturale.

Elaborazione di esempi di call to action


L'importanza del copy, dell'estetica e del tono di voce della CTA

La forma ed il colore della CTA rappresentano una parte altrettanto importante di questo processo, dovendo essere adattati sulla base dell'invito che andiamo a proporre. I colori possono avere significati ben precisi e trasmettere vari stati d'animo mentre la forma del tasto, per esempio arrotondata, può rendere più piacevole il fatidico clic. "Tristemente" famosi sono i Dark Pattern, che in gergo UX rappresentano modalità con cui si spinge l'utente a compiere determinate azioni o a non compierne altre attraverso particolari conformazioni visive dei pulsanti.


Esistono infatti varie tipologie di CTA, divise dal grado di aggressività e onestà verso il cliente.

Testi che mettano in evidenza lo svantaggio della scelta più facile, che utilizzino frasi descrittive per spiegare a cosa l'utente va incontro oppure sinonimi per mettere più a suo agio il navigatore o far capire meglio la reale funziona del servizio sono tutte soluzioni utilizzate per "manipolare" il percorso da compiere per il nostro potenziale cliente.


Importante è anche la funzione del tasto in sè inteso come elemento interattivo. Le CTA sono l'occasione migliore per rendere dinamica ed interattiva una pagina, facendo per esempio generare un coupon al clic o attivando animazioni per lo step successivo e rendendo più piacevole la navigazione.


Le CTA possono essere utilizzate infine per trasmettere informazioni ed indirizzare alla conversione, il tutto nel Tone of Voice caratteristico del Brand.

Ciò che spesso viene sottovalutato è infatti, la possibilità di fare Branding offerta dalle CTA. Considerando che i tasti sono elementi su cui l'utente è in un certo senso obbligato a posare lo sguardo, è consigliato strutturare la chiamata all'azione in modo tale da rimandare per quanto possibile alle parole, ai valori ed allo stile comunicativo caratteristico del Brand.


In conclusione

Abbiamo visto come un'adeguato copywriting unito alla scelta di CTA creative ottimali possano fare tutta la differenza del mondo in termini di conversioni.

E tu? Hai una strategia adeguata per la scelta delle tue CTA? Scopri come aumentare le tue conversioni semplicemente cambiando il modo in cui comunichi con il tuo potenziale cliente.

Prenota una sessione gratuita per poter capire insieme quale potrebbe essere la strategia migliore per la tua comunicazione aziendale!