Expo Dubai 2020: cos’è?

Aggiornamento: 27 mag

È la prima Esposizione Universale che si svolge in un Paese arabo, inizialmente prevista nel 2020, è stata posticipata e il 31 marzo 2022 si concluderà.


Si trova a circa 25 minuti dalla famosa spiaggia di Dubai, Jumeirah Beach ed ospita, per la prima volta nella storia, ogni paese.



Qual è il tema?


"Connettere le menti, generare il futuro."

L’obiettivo è di raccogliere le idee provenienti da ogni paese, le quali dovranno semplificare la vita e migliorarne la qualità. Si cercherà di sintetizzare progetti e idee in una visione comune per il nostro futuro.



Padiglione Italia


Il Padiglione Italia a Expo Dubai, disegnato da Carlo Ratti, Italo Rota, Matteo Gatto e F&MIngegneria, è composto da installazioni dimostrative dell’innovazione e della sostenibilità.


Si estende su una superficie di 3.500 metri quadri e la sua caratteristica principale è l’utilizzo di scafi di tre imbarcazioni convertiti nel tetto dell'area espositiva. Lo scopo è quello di integrare l’utilizzo di materiali sostenibili, come ad esempio bucce d'arancia, fondi di caffè, funghi e plastica riciclata raccolta anche nell'Oceano, in modo innovativo come elementi di costruzione.


Il Made in Italy verrà valorizzato tramite le bellezze artistiche e paesaggistiche delle 15 Regioni partecipanti, il più alto numero che l'Italia abbia mai portato ad un'Esposizione Universale all'estero.


Parteciperanno agli eventi esperti internazionali, giovani studenti, rappresentanti del mondo business per evidenziare il contributo dell'Italia allo sviluppo dei nuovi modelli collaborativi sui grandi temi dell'Agenda 2030 dell'ONU.




Un caro saluto da Dubai... 😊



 

Per rimanere sempre aggiornato in merito al mondo del web marketing e non solo, segui il nostro blog e diventa membro!